Sono aperte le iscrizione alla gara di scienze ENERGIA IN ENERGIA

L'obiettivo della gara di scienze Energia in Energia è di riprodurre in ambiente scolastico esperimenti e attività dedicate al tema dell'energia rinnovabile al fine di sensibilizzare gli studenti sui temi del risparmio energetico, dell’uso efficiente delle risorse e della riqualificazione dell’ambiente cittadino, promuovendo la comprensione del mondo circostante e della vita quotidiana.

NON PERDETE QUEST’OCCASIONE: PARTECIPATE ALLA COMPETIZIONE

Gli insegnanti delle scuole elementari e medie potranno iscrivere, ENTRO IL 31 OTTOBRE, le classi a partecipare gratuitamente al progetto: Energia in Energia - “Gara di scienze produrre energia pulita per una città sostenibile, ecologica e sicura per la salute degli abitanti” e avviare un percorso per i propri studenti che spazierà dalla ricerca storica, allo studio delle esigenze energetiche e alla realizzazione di nuovi modelli che sfruttano le energie rinnovabili.

Le soluzioni più brillanti potranno essere utilizzate per disegnare il futuro della città sostenibile e la loro realizzazione sarà seguita nel tempo dagli stessi studenti che le hanno proposte.

Ciascuna delle classi iscritte alla competizione beneficerà del materiale didattico consistente in un kit contenente oggetti e manuale operativo dai quali insegnanti e alunni potranno prendere spunto per sviluppare elaborati, progetti e modellini innovativi, utilizzando fonti naturali e rinnovabili al fine di produrre energie non inquinanti come risultato di processi di trasformazione.

Le classi potranno inoltre partecipare gratuitamente a laboratori didattico-scientifici, svolti dal personale altamente qualificato dell’UPO e della 3i engineering, con lo scopo principale di coinvolgere e motivare gli studenti e conciliare l'efficacia didattica, il rigore scientifico dei contenuti trattati con l’approccio metodologico adottato.

Verrà erogato un seminario specifico della durata di 4 ore, presso il DISIT, per la formazione necessaria agli insegnanti delle scuole interessate nel progetto.

La competizione si concluderà a fine anno scolastico (2018/2019) con due eventi pubblici presso l’Università del Piemonte Orientale, durante i quali una commissione giudicatrice proclamerà le classi vincitrici per il miglior modello realizzato, per la miglior presentazione e il miglior studio e consegnerà i premi in denaro da destinare a iniziative di carattere didattico scientifico.

 

Trovate qui il modulo d'iscrizione in pdf, avrete tempo di compilarlo ed inviarlo fino al 31/10.