FM52 Resilienza e sicurezza sul lavoro: un binomio efficace verso una cultura della sicurezza in azienda torna all'elenco completo

Corso di formazione "Resilienza e sicurezza sul lavoro: un binomio efficace verso una cultura della sicurezza in azienda"

Valevole come aggiornamento (per tutti i macrosettori ATECO - 8 ore):

  • quinquennale per RSPP/ASPP (ai sensi del D.Lgs.81/08 art. 32 c.6 );
  • quinquennale per Datore di Lavoro RSPP (ai sensi del D.Lgs.81/08 art. 34 c.3);
  • triennale per formatori su salute e sicurezza sul lavoro: 8 ore area tematica III (ai sensi del D.I. 06/03/2013);
  • annuale per RLS (ai sensi del D.Lgs.81/08 art. 37 c.11).

Edizioni

Sei interessato a questo corso? Per informazioni e iscrizioni contattaci a formazione@3isrl.it o +39 0131 22 36 00!

Descrizione del Corso

Nella realtà quotidiana, chi si occupa di sicurezza spesso agisce con “tools” di tipo tecnico e giuridico, correlati ad un approccio esclusivamente di responsabilità individuale e di legami di causalità lineare (causa-effetto). E’ altresì noto che sempre più professionisti del settore si accorgono che forse c’è bisogno di “qualcosa in più” e quel qualcosa sembra portarci verso una visione più complessa e sistemica della sicurezza in azienda. Ecco quindi considerare la cultura della sicurezza “come proprietà emergente di un gruppo di lavoro che non nasce come solo effetto di un’imposizione normativa”, bensì come frutto di un orientamento comune che valorizzi le variabilità dei singoli.

Destinatari del Corso

RSPP, ASPP, RLS, Datori di lavoro, Consulenti per la sicurezza, Responsabili del personale, Formatori

Obiettivi

Il Corso ha come obiettivo quello di supportare i soggetti aziendali coinvolti nella gestione della sicurezza  nella fase di analisi delle cause e identificazione delle soluzioni delle misure tecnico-organizzative-relazionali, al fine di evitare pericolose ricadute in termini di infortuni in azienda.

Verranno approfondite le dinamiche psicologiche dell'infortuni, i modelli comportamentali, la gestione degli incidenti mancati (near miss) i principali approcci all'analisi delle cause anche attraverso lo studio di modelli esistenti, con particolare riferimento al modello della Resilienza.

Programma

  • L’importanza della corretta percezione del rischio e la propensione al rischio;
  • Le premesse dell’infortunio: i near miss;
  • L’importanza degli human factors: focus organizzativo vs. focus comportamentale;
  • Processi  attenzionali ed errori fisiologici;
  • Concetti di Resilienza e Resistenza;
  • Il processo di cambiamento di atteggiamento e di comportamento in materia di sicurezza sul lavoro;
  • I Disturbi Post Emozionali dopo un infortunio sul lavoro;
  • Le variabili oggettive e soggettive degli infortuni: come identificarle e prevenirle;
  • I modelli di analisi più impiegati in azienda: il protocollo BBS, Check List, approccio NTS;
  • La motivazione al cambiamento e al comportamento sicuro; 
  • Il Modello della Resilienza come strumento di promozione della sicurezza in tutta l’azienda.

Prova finale di apprendimento: accertamento di apprendimento, con prove a quiz sui contenuti del corso