FO35 Aggiornamento CARRELLISTI Acc. S-R 22/02/12 torna all'elenco completo

Corso di aggiornamento per Addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo, ai sensi dell’art.73 comma 5 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012

Edizioni

edizione del 24/06/20 - data chiusura iscrizioni: 19/06/20

Location: Corso erogato in videoconferenza.

Quota partecipazione: €75,00 + IVA (€91,50) - comprende il materiale didattico in formato elettronico.

edizione dal 24/06/20 al 26/06/20 - data chiusura iscrizioni: 19/06/20

Location: Corso erogato in videoconferenza.

Quota partecipazione:

Descrizione del Corso

Ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e ASR 22/02/12 tutti gli operatori incaricati all'uso delle attrezzature riportate nell'ASR stesso devono conseguire una specifica abilitazione e tale abilitazione deve essere rinnovata ogni 5 anni. Il corso verrà svolto in modalità videoconferenza durante il periodo di vigenza delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Destinatari del Corso

Addetti all'uso di attrezzature di lavoro già in possesso di abilitazione ex ASR 22/02/2012. Prerequisiti dei partecipanti: possesso di valida attestazione di frequenza e profitto al corso/aggiornamento per addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (verifica a carico del Datore di lavoro). Tale documentazione è da trasmettere a formazione@3isrl.it alla conferma del corso/conferma d’ordine.

Obiettivi

Rinnovo dell'abilitazione all'uso del carrello elevatore semovente con conducente a bordo.

Programma

Corso di aggiornamento della durata di 4 ore (prove di valutazione a parte), di cui almeno 3 ore relative agli argomenti del modulo pratico di cui all’allegato VI dell’Accordo Stato-Regioni 22/02/2012 (Accordo ai sensi dell'art. 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano concernente l'individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione, in attuazione dell'art. 73, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modifiche e integrazioni).

Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi:

  • Caduta del carico, rovesciamento, ribaltamento, urti delle persone con il carico o con elementi mobili del carrello, rischi legati all’ambiente (ostacoli, linee elettriche, ecc. ) , rischi legati all’uso delle diverse forme di energia (elettrica, idraulica,ecc.).

Segnaletica e DPI:

  • Segnaletica di sicurezza.
  • I DPI per l’uso del carrello elevatore. 

Illustrazione componenti e sicurezze:

  • Illustrazione dei vari dispositivi di comando e loro funzionamento, dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
  • Illustrazione dell’importanza di un corretto utilizzo dei manuali di uso e manutenzione a corredo del carrello.
  • Sicurezza delle leve di comando.
  • Norme di sicurezza quando l’operatore si allontana dal carrello.
  • Doppio comando per attrezzature di presa.
  • Portata delle forche.
  • Uso dei carrelli all'interno dello stabilimento. 

Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche:

  • Verifiche giornaliere e periodiche di legge (stato generale e prova, montanti, attrezzature, posto di guida, freni, ruote e sterzo, batteria o motore, dispositivi di sicurezza) secondo quanto indicato nelle istruzioni di uso del carrello.

Manovre a vuoto e a carico:

  • Corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc.).
  • Indicazioni comportamentali durante lo spostamento del carico, accatastamento e stoccaggio.
  • Nozioni di guida.
  • Viabilità.
  • Norme sulla circolazione.
  • Guida sul suolo pubblico.
  • Attenzione ai pedoni.
  • La sosta temporanea.
  • La sosta a fine lavoro.

Valutazione dell'apprendimento: al termine del corso si svolgerà una prova di verifica consistente in:

  • un questionario a risposta multipla;
  • prova pratica (ove prevista).

Il superamento della prova di verifica unitamente a una presenza pari al 100% del monte ore, consente il rilascio, al termine del percorso formativo, dell’attestato di aggiornamento.